Certificazioni cosmetiche italiane

Icea: è il più importante ente di certificazione italiani di produzioni biologiche. Prevede uno specifico disciplinare per i cosmetici, molto probabilmente il più diffuso in Italia. I cosmetici devono utilizzare prodotti agricoli e zootecnici da agricoltura biologica certificata, vieta l'impiego di ogm, la sperimentazione sugli animali e l'uso di radiazioni ionizzanti. Esiste inoltre una lista di sostanze vietate. Su Yes.life Store trovate maggiori informazioni su ICEA

CCPB: è il marchio italiano di produzioni agrobiologiche ed ha uno specifico disciplinare per i cosmetici. I marchi sono due: Cosmetici Naturali e Cosmetici Biologici. Il primo prevede che almeno il 95% degli ingredienti sia naturale o di origine naturale, il secondo che il 95% degli ingredienti naturali sia certificato biologico, acqua esclusa ovviamente.

Bioagricert: come CCPB è un ente di certificazione di produzioni agrobiologiche e prevede uno specifico disciplinare per i cosmetici a tre livelli: Bio&natural certifica che almeno il 95% degli ingredienti devono essere di origine naturale e che gli ingredienti di origine agricola o da raccolta spontanea devono essere certificati. Naturai cosmetic certifica che gli ingredienti sono naturali e/o di origine naturale, fatta salva la deroga relativa a massimo un 5% di prodotti di origine sintetica ammessi. Natural detergenza è dedicato, come s'intuisce, ai detergenti.